Non essendo possibile osservare ad occhio interno del corpo, la tecnologia ha sviluppato una serie di strumenti a disposizione del medico per poter analizzare e definire determinate anomalie interne e poter confermare o suggerire una diagnosi , monitorare una malattia e controllare gli effetti di una terapia.
Tra questi strumenti diagnostici troviamo la radiologia, ecografia, risonanza magnetica, la tac, la PET, che il medico potrà decidere di utilizzare seconda del settore da studiare.

Dott.ssa Annamaria Balestrieri