Presso la nostra struttura
potrete effettuare ambulatorialmente
i seguenti trattamenti:

  • INFILTRAZIONI ARTICOLARI,
    ANCHE SOTTO CONTROLLO
    ECOGRAFICO
  • OSSIGENO – OZONO TERAPIA
  • MESOTERAPIA
  • INFILTRAZIONI CON FATTORI DI CRESCITA PRP
  • ONDA D’URTO
  • TERAPIA DEL DOLORE – TERAPIA ANTALGICA

Infiltrazioni articolari

Introduzione di una sostanza (acido ialuronico, cortisonici, fans,) all’interno di un’articolazione tramite un ago solitamente utilizzate per patologie degenerative (artrosi) o infiammatorie e quindi per ridurre il dolore e migliorare la funzionalità articolare ad esempio spalla, piede, ginocchio, anca.

Ossigeno-ozono terapia

È una tecnica iniettiva che utilizza una miscela gassosa di ossigeno e ozono (forma triatomica dell’ossigeno) ottenute tramite apparecchiature dedicate e subito utilizzata per ottenere un’azione antiedemigena, analgesica, antinfiammatoria, anti-virale e batterica e quindi utilizzata in vari campi in quanto quasi priva di effetti collaterali e con pochissime controindicazioni .Anche nel campo dell’ortopedia è stata riconosciuta dalla comunità scientifica per la cura delle patologie della colonna vertebrale quali ernia del disco lombare e cervicale

Mesoterapia

La mesoterapia (da meso derma-strato medio profondo del derma) consiste in iniezioni multiple locali tramite piccoli aghi (4-6 mm) di farmaci antinfiammatori antidolorifici antiedemigeni . La quantità di tali sostanze iniettata è molto piccola ma efficace in quanto agisce direttamente sulla parte da trattare.
La meso terapia può essere indicata nel caso di patologie dolorose a carico dell’apparato muscolo-scheletrico come artrosi, contratture, traumi muscolari tendiniti e nel caso di edemi periferici tipo lipodistrofie-cellulite.

Infiltrazioni con fattori di crescita PR P (Platelet Rich Plasma – plasma arricchito di piastrine)

Con un semplice prelievo di sangue che viene immediatamente centrifugato e possibile ottenere un concentrato piastrinico che poi viene reintrodotto nel paziente stesso con azione rigenerativa e riparativa.
In particolare viene utilizzato ad esempio nell’artrosi ai primi stadi in particolare del ginocchio, tendine rotuleo e tendinopatia del gomito.

Onde d’urto

Si tratta di particolari onde acustiche generate da apparecchiature delicate che esercitano una pressione in profondità nella zona da trattare in sequenza rapida e ripetute compressione positive e negative.
È una metodica non invasiva utilizzata soprattutto per trattare patologie ortopediche come calcificazioni tendinopatie infiammazioni muscolari, pseudo artrosi.

Terapia del dolore – terapia antalgica

La terapia antalgica è indicata in presenza di dolore recidivante, persistente e resistente ai normali approcci terapeutici e consiste non solo nell’utilizzo di farmaci antidolorifici, di infiltrazioni locali con fans, cortisonici e di anestetici, ma anche nell’utilizzo di terapia fisica, riabilitativa, agopuntura, sino alle tecniche antalgiche con radiofrequenza o con terapie rigenerative mirate soprattutto al controllo della trasmissione del dolore nel sistema nervoso. La terapia antalgica ha quindi come obiettivo la riduzione del dolore qualunque ne sia la causa e il miglioramento della qualità della vita del paziente affetto da dolore cronico o acuto.