Zefferino Rossini - neurochirurgo Centro Medico Magenta

Il Dott. Zefferino Rossini ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con votazione 110/110 e lode presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma e successivamente si è specializzato in Neurochirurgia presso l’Università degli Studi di Milano con votazione 70/70 e lode. La sua formazione specialistica si è svolta presso l’IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, l’Istituto Clinico Humanitas e presso l’IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano. Ha inoltre svolto una Observership presso l’Universitätsklinikum Tübingen Neurochirurgie, diretta dal Prof. Marcos Tatagiba. Attualmente svolge la sua attività presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI) nell’equipe del Dott. Maurizio Fornari.

Le principali aree di interesse, in cui svolge anche attività di ricerca, riguardano le patologie neurovascolari (aneurismi intracranici, malformazioni arterovenose, fistole arterovenose durali), neuroncologiche (tumori cerebrali primitivi e secondari), spinali (ernia del disco, stenosi del canale lombare, spondilolistesi, artrosi cervicale, fratture vertebrali, tumori spinali), sindromi da conflitto neurovascolare (nevralgie, emispasmo facciale), idrocefalo e tecnologie mini-invasive in Neurochirurgia.

È autore di diverse pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali. Ha partecipato alla redazione di progetti editoriali nazionali ed internazionali.

Dal 2013 è membro della Società Italiana di Neurochirugia (SiNch). Ha frequentato il programma di formazione della Società Europea di Neurochirurgia (EANS), partecipando anche come relatore.